martedì 26 maggio 2009

Serial Toys a Fanzinotheque, Poitiers France!










Grazie a Gianluca Umiliacchi dell'archivio storico delle Fanzine Italiane, Serial Toys ha partecipato come una delle autoproduzioni italiane al Primo Incontro Internazionale di Fanzinotheque che si è tenuto dal 11 al 16 maggio 2009 a Poitiers in Francia. Di Serial Toys, oltre alla grande serigrafia della copertina che vedete sopra, è stato ristampato e messo in consultazione all'interno della mostra. Ringrazio Gianluca e tutto lo staff di Fanzinotheque per questa bellissima occasione di cui mi avete reso partecipe.

21 commenti:

Matthæus ha detto...

Complimenti!

Officina Infernale ha detto...

dico che sembra una strafikata!!!!!!!e comunque complimenti....

Fabio ha detto...

Grande!!!

Ma quindi sei stato ospite di una manifestazione in Francia?
T'hanno spesato tutto?

Maurizio Ercole ha detto...

Ciao Matthaeus, ti ringrazio. Ho visto i tuoi lavori, molto interessanti.

Maurizio Ercole ha detto...

Officina, non me lo dire, hai visto che razza di lavori tra gli stand... purtroppo causa scadenze serratissime non sono proprio riuscito ad andarci.

necko ha detto...

TiO graffiti, se questo è dipinto su santjust (Barcellona), è dedicato al nostro amico (koan) è un ido a vivere in Francia .... grazie per guardare le nostre foto e segir ringrazio molto .... Maurizio

Maurizio Ercole ha detto...

Ciao Fabio, come dicevo ad Officina non ho trovato il tempo... purtroppo iniziava lunedì e finiva il sabato, in un periodo, il mio, pieno di consegne.... confido il prossimo anno per la seconda edizione. Grazie della visita e a presto.

necko ha detto...

ehhhh! come amico k m di canna a camminare per il blog !!!!! mi piace il tuo stile di stranieri, e anche se si differenzia molto da me ... Sono come un riferimento ... Io amo i colori .. . ... spero di capire google traduttore

alfonso ha detto...

...altro che villa franchin...

Maurizio Ercole ha detto...

Ciao Alfonso, non credere, in realtà Fanzinotheque, Fanzine Italiane e la festa Madcap in Villa Franchin hanno molti punti in comune. Anche se in due ambiti e luoghi differenti sono importanti in egual misura. Entrambe sono slegate dal mercato ufficiale e sono rivolte a promuovere progetti indipendenti, per lo più autoprodotti dove spesso la qualità è veramente altissima. Le difficoltà che si presentano nel portare avanti questi progetti viene superata da una fortissima carica di passione e vitalità... e in Fanzinotheque, Fanzine Italiane e Madcap è fortissima. Ti ringrazio molto della visita e a presto!

Maurizio Ercole ha detto...

Necko, thanks fo the info. In Barcellona I have seen many gems like your. A city very active.
About translation, Spanish and Italian is a similar language... but when Google translate them, it's like a talking stoned! My english too!!! ;D

necko ha detto...

se la lingua è molto simile, anche l'aspetto culturale ... ... sureñostyle
Sono caduto e così italiani .... ke mia sorella vive lì e ho molti amici italiani che vivono in ... barcellona ... k fusione di culture
ciao!!!

silvano ha detto...

Serial Toys è in ottima compagnia ... Complimenti !

Paolo Motta ha detto...

Complimentissimi! D'altronde Serial Toys merita!

PS ho visto su YouTube gli spezzoni di Flesh Gordon: da delirio! sembra una specie di Harryhausen incontra il carnevale di Viareggio e c'è persino il seguito Flesh Gordon Meets the Cosmic Cheerleaders. Ah AH AH

Maurizio Ercole ha detto...

Netcko, sure, if you hear my local dialect... it's similar to spanish!

Maurizio Ercole ha detto...

Vero silvano... quasi da sfigurare. Grazie del commento e a presto!

Maurizio Ercole ha detto...

Paolo, ti ringrazio!
Tornando al "ciccia" Gordon... le animazioni in stop motion non sono affatto male visto il budget impiegato. Uno dei mostri ricorda quello di "a 30 milioni di km dalla terra"... e a proposito di stop motion, mi viene in mente Laserblast... un altro film ultra Z anni '70 che ti consiglio... anzi direi, imperdibile!

Paolo Motta ha detto...

Laserblast è forse un film della Empire/Full Moon di Charles Band?
Quelli con la stop-motion hanno fatto pure la saga di Puppet Master e quella di Demonic Toys.

Maurizio Ercole ha detto...

Ciao Paolo, Laserblast o L'uomo Laser del '78 per la regia di Michael Rae. Se il passo uno è già inquietante di suo immaginatelo applicato ai pupazzetti di Puppet Master... se proprio non vuoi dormire la notte, beccati il pupazzetto dell'ultimo episodio di Trilogia del Terrore di Dan Curtis.

We're Late For Class ha detto...

Hi Maurizio,
Many thanks for the comment and the link. We've included your link, too.
All the best,
We're Late For Class

Maurizio Ercole ha detto...

Hi We're Late For Class, thanks to you... to
enjoy my days with your tunes. See you soon.