mercoledì 5 marzo 2008

Bassa Fedeltà (1996)

Per affinità con gli ultimi lavori incentrati su tematiche spaziali, ho ripescato fuori una vecchia collaborazione con Vittore Baroni. Sono alcune copertine che ho realizzato poco più di una decina di anni fa per Bassa Fedeltà, rivista Rock Punk nata prima come inserto di Rumore e poi come testata indipendente. La prima cover in alto è ispirata ad una locandina di un film di fantascienza che amo moltissimo... sapreste individuare quale?

21 commenti:

ADRIO THE BOSS ha detto...

hola maurizio!
complimenti!
veramente una bella copertina, mi piace proprio il tuo stile!
ogni opera è un piccolo tesoro d'illustrazione con raffinate cognizioni del passato!

ciaoooooooooo

ADRIO THE BOSS ha detto...

ed ora...il mostro della laguna nera!!!!

Maurizio Ercole ha detto...

Ciao Adrio, il tuo mostro della laguna nera è bellissimo!!!

ADRIO THE BOSS ha detto...

tropppo buono!
se hai altri mostri calssici ma cosidetti di "nicchia" bisbigliami!
ciao e grazie tante!

Maurizio Ercole ha detto...

Sempre dell'Universal, un personaggio dimenticato è la donna lupo... ma anche gli uomini talpa. Forse non hai disegnato due classici: il gobbo di Notre Dame e il fantasma dell'opera... di altre case invece la lista sarebbe molto lunga.

ADRIO THE BOSS ha detto...

mmmmmmmmmmmmm il gobbo il gobbo...
mi era proprio scappato..
la donna lupo lho visto, manon mi ha lasciato molto...lo rivisionerò!

gli uomini talpa? mmmm
ora mi documento!

grazie maurizio
alla prossima!
ciaoooo

Karswell ha detto...

Awesome stuff Maurizio! How can I get copies of these mags?

Maurizio Ercole ha detto...

Thank you for appreciations. These magazines is old stuff, was released about in 1996, now they are out of stock... the number one that I have lost, I have recently bought it on eBay!!!

Fabio ha detto...

...il barbuto della cover n.2 assomiglia ad Alan Moore!!!

:)

Maurizio Ercole ha detto...

Ciao Fabio... effettivamente gli assomiglia un po', ma è uno dei Chrome Cranks... a cui era dedicato lo special di quel numero.

Enrico Teodorani ha detto...

Grazie per il link al blog dei disegni di mio figlio. Ho aggiunto anche il tuo link su 'Terror Safari'.

silvano ha detto...

La citazione "nascosta" era PLAN 9 ?
Cosa ho vinto :) ?

Mirella ha detto...

Ah, ke belle^^ Mi piace la prima!!

Maurizio Ercole ha detto...

Enrico, ti ringrazio.

Silvano, sapevo che avresti indovinato! Hai vinto il western "The Steet of Laredo" il primissimo film di Ed Wood con bonus track "Caligari Mirror" un filmaccio horror a cui ho partecipato un paio d'anni fa.

Mirella, grazie per i complimenti.

daniela ha detto...

ciao maurizio sul tuo blog non ci si annoia mai, c'è sempre materiale nuovo.

silvano ha detto...

Ah dimenticavo , leggevo sempre BF , e vitando il tuo blog non avevo realizzato che eri tu l'illustratore della casa ...Mi pare avevi fatto anche un poster di Screamin' Jay Hawkins ragguardevole ...
Regards

Maurizio Ercole ha detto...

Daniela, grazie per il post che da significato a quello che sto facendo.

Silvano, no no quella non l'ho fatta io, forse è la cover di "Cow Fingers & Mosquito Pie"... adesso che mi hai messo la curiosità vado a vedere di cosa si tratta.

Officina Infernale ha detto...

nel mio delirio musicale ho pure una vena garagepsychopunksixties, i chrome cranks spaccano il culo, peccato per la mia ottusita' mentale di vent'anni solo grindcore, e la rinascita nineties del garage me la sono persa dio c....

Officina Infernale ha detto...

ps anche un mio amico dei periodi milanesi stefano alghisi presente anche in monstars1 collaborava con bassa fedelta'...

silvano ha detto...

No, non era la copertina di "cowfingers..." era un ritratto di Hawkins col suo bastone/teschio fatto con tratto tipo Burns sovrastato dal logo di BASSA FEDELTA'...era appeso in un club dove suonavano le bands presenti su BF tipo i NoTalents , Jet Bumpers ...

Maurizio Ercole ha detto...

Moz, mi piace molto lo stile di Alghisi... e non a caso precede la mia storia su Monstars :D

Silavano, Screamin' Jay Hawkins è un soggetto che avrei disegnato molto volentieri. Il poster che descrivi sembra veramente bello... immagino che reperirlo sarà cosa impossibile.