domenica 8 luglio 2007

La Noche del Terror Ciego

La Noche del Terror Ciego y la tetralogia de los caballeros templarios de Amando de Ossorio.

9 commenti:

Perissi ha detto...

Piccolo, grande, film... da bimbo,passava nelle prime eroiche tv private, mi faceva cacare dalla paura!

Maurizio ha detto...

... caspita se faceva paura, mi era capitato di vederlo la prima volta una notte di villeggiatura in montagna, nei primi anni '80, in un paesino sperduto tra i boschi che se sembrava quasi una location del film. L'anno scorso a Barcellona, per trovare il DVD, ho dovuto setacciare tutte la città... ma non c'era persona che non se lo ricordasse, il ciclo dei templari ciechi è considerato un mito nazionale... c'è un'altra pellicola sui generis che ti consiglio: Le messe nere della contessa Dracula... girato nello stesso castello e interpretato da Paul Naschy, altro mito del fantastico iberico.

Alberto Corradi ha detto...

de Ossorio se li sogna dei disegni così belli...

Maurizio Ercole ha detto...

Ciao Alberto, ti ringrazio ma De Ossorio era anche un bravissimo disegnatore, le illustrazioni preparatorie che ha realizzato per il film sono bellissime. A lui devo moltissimo per questo disegno...

Perissi ha detto...

Ah, Paul Naschy... ne ha fatto di roba, anche in America mi sembra, sbaglio?

Maurizio Ercole ha detto...

Naschy, ovvero Jacinto Molina, credo abbia lavorato solo in europa... o forse solo in Spagna, al massimo qualche coproduzione tedesca e italiana. Autentico appassionato del genere, regista, attore, sceneggiatore, produttore... e anche disegnatore, non sono malaccio i suoi studi preparatori al makeup dell'hombre lobo...

Enrico Teodorani ha detto...

Ah, i film dei Templari di De Ossorio, che FIGAta! Talmente una figata che sono fra i film preferiti di mia moglie, che solitamente odia i b-movies e predilige i classici hollywoodiani del passato. I dvd di questi film si trovano anche in edizione italiana: sono usciti l'anno scorso in edicola. Parlando di Paul Naschy, negli anni 90 ha lavorato anche in USA, ma in genere con piccole parti in ciofeche horror-erotiche 'direct-to-video'. L'ultimo ruolo degno di nota credo sia stato in 'Rottweiler' di Brian Yuzna, che era una co-produzione Spagna-USA.

Maurizio Ercole ha detto...

Hai ragione, Naschy ha lavorato negli states, se non ricordo male devo aver letto qualcosa in merito a Rottweiler. Già i suoi film tardo anni '80, cominciavano a piacermi di meno... quelli horror-erotici americani li salto a piè pari. Recentemente, dei templari ho preso il cofanetto-bara con tutta la serie e un documentario con interviste ad Ossorio... veramente interessante, il ciclo dei templari ciechi è nella top-ten dei miei film preferiti... e continua a piacere anche alla mia donna, chissà quale fascino esercita nell'unerso femminile, è una cosa che andrebbe studiata nel dettaglio :D

filomeno2006 ha detto...

Amando de Ossorio, Director Gallego Universal