martedì 22 gennaio 2008

Weird Funnies

Un paio di anni fa realizzai due tavole per una serie umoristica con l'idea di riprendere e rielaborare alcune atmosfere tipiche dei cartoons anni '30. Il personaggio principale è fortemente ispirato al cagnolino Bimbo, il fidanzato di Betty Boop. Recentemente ho ripreso in mano i disegni per completarne alcune parti, come ad esempio i fondali che al tempo avevo tralasciato per concentrarmi soprattutto sui personaggi. Le due tavole, nella primissima versione senza ambientazione, sono state pubblicate in una fanzine distribuita nella città di Venezia. In questi giorni, nei ritagli di tempo, ho anche iniziato a buttare giù alcune idee, che poi vorrei sviluppare per le nuove tavole...

19 commenti:

silvano ha detto...

Bello ! Sembrano gli incubi di Buzz Lightyear ! :)

Maurizio Ercole ha detto...

Giusto un paio di giorni fa stavo pensando a Buzz Lightyear... e a qualcosa che gli assomigliava degli anni '50... ma non ricordo più cosa...

Fabio ha detto...

Io li avrei visti bene su una rivista tipo FuegoCyborgNOvaExpress...

Se penso a quanti anni son passati e che adesso sono guardate con nostalgia...

Siam vecchi?

:)

Maurizio Ercole ha detto...

Ciao Fabio, felice di rivederti da queste parti. Mi fai un gran complimento, perché sono testate che ho amato molto... e la storia di queste riviste l'ho vissuta molto da vicino. In quel periodo collaboravo sia con la Granta Press sia con Brolli. Dalle mie parti (Venezia) sei sempre "vecio" a qualsiasi età :D

ADRIO THE BOSS ha detto...

ciaossss

grandissimo maurizios, belle tavole... la storia parlava di?

ahsahsahsash i disegni fanno impazzire, veramente divertente l'espressione del protagonista!!!

ciaooooo

Maurizio Ercole ha detto...

Ciao Adrio, sono sketch demenziali di una pagina... a breve inserirò la versione con i testi.

Lise-Talami ha detto...

figo!li aspettavo da tempo!
anche se non li avevo mai visti!
ciao!_____!

Maurizio Ercole ha detto...

Liese&Talami... vi ringrazio :D

Karswell ha detto...

Wow!

Fabio ha detto...

Alla faccia dei 'six degrees...'!

Dunque: io sono capitato su questo tuo blog tramite quello di Enrico Teodorani, che tanti ma tanti anni fa fu mio 'collega' di fan art pubblicata su StarMagazine, la cui rubrica era curata da Daniele Brolli (il Mutante X).

Il mondo è piccolo...

Officina Infernale ha detto...

100% figata!! se ti piace la roba anni 30 beccati al columbia di cui non si trova un cazzo in giro il suo bioligic show era una figata bye

Maurizio Ercole ha detto...

Moz... grazie per la segnalazione, di Al Columbia doverei avere qualcosa su Zero Zero... ho visto le tue ultime cose e varie anticipazioni... l'attesa si fa sempre più snervante :D

marcocorona ha detto...

ecco la roba che piace a me

Maurizio Ercole ha detto...

Fabio... è anche facile che ci siamo incrociati da qualche parte... riprendendo un vecchio argomento nel tuo blog, alla fine ho trovato la pentel brush... quasi per caso e addirittura sotto casa. E' uguale in tutto e per tutto alle fude pen che avevo preso in Giappone... è molto comoda e risponde bene su carte pattinate... su altre carte si perde in velocità del segno. Forse la punta è un po' troppo grossa per me che sono abituato a lavorare con lo 00 al massimo con spessore 1. Adesso dovrebbe arrivarmi anche la Tachikawa School G... in sostanza una via di mezzo tra un pennino School e uno G con il vantaggio che è ricaricabile... dallo stesso fornitore ho anche preso dei pennini tradizionali Zebra (i migliori a detta dei fumettisti giapponesi)... appena li provo ti faccio sapere.

Maurizio Ercole ha detto...

Marco... mi fa piacere di aver incontrato il tuo gusto, un incentivo per insistere su questa direzione. Forse può interessare anche a te, visto che ultimamete usi i pennnini... come dicevo a Fabio, sto sperimentanto un po' di materiali di cui anche questo pennino ricaricabile della Tachikawa... lo trovi solo all'estero, appena mi arriva ti faccio sapere... tu invece ho visto che ne usi uno molto simile... forse una penna calligrafica?

marcocorona ha detto...

manda manda tanto sono ricco ho mille euro sul conto in banca da spendere in pennini e affini

Maurizio Ercole ha detto...

Ti scrivo via mail :D e ti passo tutte le info... :D

ivan manuppelli ha detto...

ciao, Maurizio. belle 'ste tavole. senti, usiamo la via blog per sentirci che senz'altro è un po' più affidabile. per le immagini ad alta risolzione manda pure all'indirizzo di gmail...ho anche un paio di idee per la tua rivista, ma ora ci penso sopra...nel caso avrei anche del materiale già fatto. famme sapè. a presto

Maurizio Ercole ha detto...

Ivan... ti sto inviando la gmail, in allegato c'è l'anteprima a colori dell'illustrazione che ho fatto per Baseman e una tavola di Jay Lynch che ho trovato in un albo underground anni '70... per il resto meglio se ci sentiamo via mail...