mercoledì 14 novembre 2007

Killers from the Moon

"Vidi i due avanzare verso di me, come se fossero cadaveri. Non mi ero accorto subito, ma in testa avevano due antenne... si, due fottutissime antenne, che si contorcevano come vermi impazziti. Nel deserto rosso, a 72 miglia da Las Vegas, dietro quelle palme immobili c'è il Tiki Wiki Motel... solo Dio sa se riuscirò a raggiungerlo!"

19 commenti:

Karswell ha detto...

Great work Ciccio! I'm adding you to The Horrors of it All link list as well, thanks!

Stay creepy...
---Karswell

Maurizio Ercole ha detto...

Thanks Karswell, also for the link!

See you soon,
Maurizio

Officina Infernale ha detto...

bloody yeah per questo illustrazione singola o intro per altre pagine?

ADRIO THE BOSS ha detto...

bella prova!

sei un grande!!!!!!

lo conosci il film "un gatto nel cervello?"

bellaz

Maurizio Ercole ha detto...

Moz: immagina una serie di locandine di film mai prodotti, accompagnate da stralci di sceneggiature inesistenti... il processo è inverso, prima disegno e poi ci costruisco la storia...
Adrio: caspta se lo conosco, Fulci è uno dei miei registi preferiti!!!!

fedeman ha detto...

Ciao Maurizio,
grande il burattinaio di satana, ma cazzarola, farla a puntate non vale. Volevo leggere come finisce.
Dai che per l'uscita del terzo Monstars organizziamo qualcosa in grande, però stavolta ti voglio presente e operativo!

Officina Infernale ha detto...

grande idea man... eh eh l'officina potrebbe iniziare a macinare...

ivan manuppelli ha detto...

bella questa!

Marco Z ha detto...

ha ha ha ha..bel disegno e bell'atmosfera!

ADRIO THE BOSS ha detto...

grande...
idee geniali!
cmq fulci èèè un grande...
guarda ti nomino boss alla pari se conosci lo scrauso ma bellissimo (con buscemi) "i delitti del gatto nero" e "dimensione terrore"

se hai bisogno di robbba horror fa un fischio!
ciaoooooooooooooo

Adrio

Maurizio Ercole ha detto...

Fede: se in un primo momento Serial Toys era nato come singolo episodio, le tre uscite di Monstars, mi ha suggerito l'idea di sviluppare il fumetto in più puntate... ma prese singolarmente potrebbero considerarsi conclusive. Il terzo episodio si riallaccia al secondo, ma da da un punto di vista completamente diverso. Per festeggiare Monstars, ti ringrazio dell'invito, farò di tutto per esserci :D

Moz: non sarebbe male un progetto comune che richiami queste tematiche... praticamente un suicidio editoriale! Pensiamoci!

Ivan: grazie!

Marco Z: grazie della visita :D

Adrio: anche se di spazzatura cinematografica ne ho macinata a quintali... "I delitti del gatto nero" non lo conosco, sarà che mi son fermato agli anni '80. "Dimensione terrore" invece si, e credo anche di averlo visto... ma restando in tema, ti propongo The Visitants di Rick Sloane (Hobgoblins), oscura pellicola tardo anni '80 che non ha visto nessuno... per degli scambi, più che volentieri!

fedeman ha detto...

Dimensione terrore? Non è per caso quello dei bacelli alieni che resuscitano i morti e del detective macho che si ritrova davanti il killer con l'ascia che gli aveva ucciso la ragazza negli anni '50?
"ragazze, ho una notizia buona e una cattiva. Quella buona è che i vostri ragazzi sono arrivati, quella cattiva è che sono morti".
Azz l'ho addirittura visto al cinema, poi è scomparso anche dalla ia memoria fino a stasera.
Se ho sbagliato film fuggo in Tibet.

Liri ha detto...

che figata che figata di disegno..ma quanto mi piaceee!!!!

ADRIO THE BOSS ha detto...

"i delitti del gatto nero" è un film, uno di quei filmetti in cui, un bimbo ch esta per essere cucinato da una strega, per prendere tempo, da un libro le racconta tre storie terrificanti...
ma finisco qui!

"dimensione terrore" : FEDEMAN chai azzeccato!
e soprattutto lo sei andato anche a vedere al cinema!
mitico...
film da paura!
non a livello di "splatter" ma da paura, classico teen horror anni 80!

bravi ragazzi avete studiato!

maurizio... i mercatini sono una manna per noi cinefili!
ti faccio sapere domenica se trovo qualche chicca.

ciaooooooo

Adrio

p.s. per gli scambi...perche no? compravendita o anche copie...
a presto!

Marco Z ha detto...

The visitants non lo conosco....la mia fame di films horror si è fermata alla metà degli anni ottanta con il digestivo delle produzioni Empire di Charles Band....ma..lo cercherò!

Maurizio Ercole ha detto...

Marco: The Visitant ha il sapore dei film nostagici verso gli anni '50 come il film di Tim Burton su Ed Wood o "Matinè" di Joe Dante dedicato a William Castle. Rispetto a questi due The Visitant è decisamente più bizzarro e se lo trovi (sarà dura) te lo consiglio vivamente.

El Mascarado ha detto...

Ti andrebbe di scambiarci i links? Il mio è: http://ultratumba-zine.blogspot.com

Maurizio Ercole ha detto...

El Mascarado: certo, solo il nome del blog è tutto un programma! Dalle tue parti c'è anche Blue Demon???? :D

El Mascarado ha detto...

Grazie per il link, vado subito a linkarti anch'io!